[Free pdf] Il secondo sesso Author Simone de Beauvoir – Intimatenights.co.uk

Il secondo sesso nonostante si tratti di un saggio a tratti filosofico, Simone de Beauvoir affronta ogni capitolo con un analiticit matematica con la quale difficile essere in disaccordo ogni leggenda a nostro scapito o vantaggio, ogni comportamento femminile viene raccontato e spiegato, spingendo ad una inevitabile riflessione personale, talvolta amara, ma fondamentale affinch le donne non permettano pi che taluni soprusi continuino a perpetrarsi. Ci sono dei concetti, delle considerazioni e dei riferimenti storici a dir poco esplosivi ai quali non solo non avevo mai pensato, ma che credevo veramente fossero cose assodatio e naturali, mentre secondo l autrice con la quale tuttavia ora concordo pienamente sono la semplice derivazione della mente di un uomo nel senso di persona di sesso maschile pi o meno volutamente imposti all altra dell umanit di sesso femminile.Un libro da leggere, ma attenzione lungo, alcune parti sono un po pesanti e non molto interessanti, ma a lettura finita ti accorgi che qualcosa cambiato nella tua sensibilit in senso lato. Il secondo sesso stato uno dei miei libri di formazione L ho ricomprato in formato digitale perch la mia vecchia copia era andata perduta e volevo rileggerlo sempre un gran bel libro La De Beauvoir ha una grande capacit di analisi, e ne consiglio la lettura a donne ed uomini che sui temi di genere non si accontentano di stereotipi e luoghi comuni, ma hanno un reale desiderio di comprendere ed approfondire. Non solo un libro sul femminismo, ma anche un accurata ricerca storica sul fenomeno che risuona ancora ai giorni nostri Un bel librone di circa 700 pagine scritte a piccoli caratteri da leggere con molta attenzione Oserei dire che non si tratta di un saggio da leggere banalmente, ma da studiare e farselo proprio. Mi trovo a met libro e per il momento non potrei essere pi soddisfatta di cos interessante e scorrevole. Lettura abbandonata quasi subito Speravo di leggere un testo filosofico agile e irriverente, capace di ribaltare i punti di vista fallocentrici del senso comune occidentale, ma mi sono ritrovato a leggere un volumozzo di biologia condito con un acidula salsa filosofica Ci vuole una buona dose di masochismo per finirlo. Ogni libro di questa scrittrice una scoperta, un saggio di profondit e saggezza , consiglierei vivamente di poterlo usufruire come testo scolastico Con Il secondo sesso , Simone de Beauvoir affranca la donna dallo status di minore che la obbliga a essere l Altro dall uomo, senza avere a sua volta il diritto n l opportunit di costruirsi come Altra Con veemenza da polemista di razza, Simone de Beauvoir passa in rassegna i ruoli attribuiti dal pensiero maschile alla donna sposa, madre, prostituta, vecchia e i relativi attributi narcisista, innamorata, mistica Approda, nella parte conclusiva, dal taglio propositivo, alla femme ind pendante, che non si accontenta di aver ricevuto una tessera elettorale e qualche libert di costume, ma che attraverso il lavoro, l indipendenza economica e la possibilit di autorealizzazione che ne deriva sino alla liberazione del suo peculiare genio artistico , zittito dalla Storia riuscir a chiudere l eterno ciclo del vassallaggio e della subalternit al sesso maschile L avvenire, allora, sar aperto Con una determinazione prima sconosciuta e un linguaggio nuovo, che tesse il filo dell argomentazione attraverso un originale mescolanza di mito e letteratura, psicoanalisi e filosofia, antropologia e storia, Simone de Beauvoir sfida i cultori del gentil sesso criticando le leggi repressive in materia di contraccezione e aborto, il matrimonio borghese, l alienazione sessuale, economica e politica Provoca il pubblico conservatore, cerca il riconoscimento personale, rivendica la solidariet collettiva Prefazione di Julia Kristeva Postfazione di Liliana Rampello perfect condition


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *