download pdf Canturini: Uomini che hanno reso grande la Pallacanestro Cantù – Intimatenights.co.uk

Canturini: Uomini che hanno reso grande la Pallacanestro Cantù Conoscere la storia della Pallacanestro Cant attraverso i suoi uomini i dirigenti illuminati come Aldo Allievi, Corsolini, Arrigoni o i leader in panchina come Stankovic, Taurisano, Bianchini, Sacripanti e Trinchieri Poi tutti i suoi campioni da Recalcati a Marzorati, da Riva a Mannion, da Bailey a Brewer e Flowers I suoi trionfi gli scudetti, le coppe Europee Grenoble come non ve l hanno mai raccontata e le sfide leggendarie coi suoi pi feroci nemici o i campioni pi bizzarri come Neumann, Reynolds o Boswell ma pure i drammi come quelli di Vendemini, Innocentin e Ravaglia Un viaggio in cui la piccola Cant ed i suoi uomini hanno attraversato momenti come la finale di Monacoo la corsa memorabile di Jim Valvano Un viaggio che tutti dovremmo conoscere Sono di parte, ci sono anche io, ma scritto bene Bene come quei testi che riescono a non farti mai staccare da loro Quelli che ogni parola sgorga dalla precedente e quella che ci aspetta nel paragrafo dopo ne richiama un altra e un altra ancora Cos l unico disappunto quando ti trovi all ultima pagina e ne vorresti ancora, ma non ci sono pi parole e non ti resta che ripensare a quelle gi lette con un sorriso a volte malinconico a volte riflessivo Un Libro che ha del cinematografico Una piccola delizia di quelle che si gustano nel finale di un pasto inatteso e perfetto Tutti hanno vissuto, stanno vivendo, o vivranno a tempo debito una fase nostalgica nel corso della propria vita In quella fase i pensieri non saranno necessariamente rimpianti nei confronti di progetti destinati a restare giocoforza irrealizzati, causa lo scorrere veloce della sabbia nella clessidra del tempo.Questa raccolta di storie narrate dell amico Carlo Perotti ha raggiunto il suo scopo soffiar via con decisione la polvere accatastatasi nel tempo sulle mie memorie, sulle loro costine finemente rilegate, eliminare il white noise televisivo da vecchi canali TV ormai in disuso e non pi trasmessi da nessuna piattaforma televisiva.Ho rivisto il mio piccolo me degli anni 80 srotolare la bandiera appena cucita dalla mamma per Gara 3 della finale scudetto del 1981, scacchi bianco e blu con un cuore rosso nel mezzo.Ho rivisto lui nel viaggio interminabile in macchina su una Punto di improbabile color azzurro nel velodromo di Grenoble per la finale di Coppa.Ho rivisto lui saltare in segno di giubilo dopo una schiacciata in contropiede di Nembo Kid contro il Barcellona.Ho rivisto il Pianella gremito oltre l inverosimile, in barba a tutte le norme di sicurezza In decine e decine di occasioni.Tanti e tanti ricordi di un tempo che fu, parliamo di ormai quarant anni fa.Il Perotti si veste dei panni di agiografo della palla a spicchi brianzola e ci racconta per esperienza vissuta in prima persona, oppure tramite ricostruzioni frutto di immagino lungo ed estenuante lavoro, cartoline di tempi irripetibili, di persone i cui valori transigono spazio e tempo fino a giungere rinfrescati agli appassionati di basket odierno.Sono sicuro che anche i fan di recente costituzione possano apprezzare le storie narrate, che spaziano dalla costituzione dell AP Cant prima della seconda guerra mondiale fino ai giorni nostri.Un solo rammarico, Carlo il capire ancora una volta che il nostro basket siamo coetanei cambiato, nella stessa misura non necessariamente positiva di tutto ci che ci circonda attualmente Purtroppo certe cose non tornano, ma sono contento dei sorrisi e di qualche lacrimuccia che, grazie al tuo bel libro, ho versato in loro graditissimo ricordo.Bravo Carlo L autore uno che conosce la storia della pallacanestro in generale e di Cant in particolare, usando lo stile dei racconti biografici riuscito a raccontare nei particolari tutta la storia della Pallacanestro Cant ma con anche episodi della pallacanestro italiana e mondiale un libro abbastanza imponente quasi 300 pagine ma scorrevole Consigliato agli appassionati di basket, non solo canturini

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *